Finalità del trattamento dei dati personali

finalità del trattamento dei dati personali

Finalità del trattamento dei dati personali

Con finalità si intende il motivo per il quale vengono raccolti i dati personali di un interessato.
Ogni finalità si basa su una delle sei basi giuridiche che possiamo intendere come scenari legali entro i quali è consentita la raccolta ed il trattamento dei dati personali.
La finalità deve essere:

  • Determinata
    Ovvero non generica, indefinita o illimitata
  • Esplicita
    Deve essere comunicata all’interessato in maniera chiara e comprensibile attraverso l’informativa, in modo che sia possibile una scelta informata
  • Legittima
    Ovvero deve rispettare il Regolamento e, se necessario, deve essere raccolto il consenso dell’interessato

 

Cambiamento in corsa della finalità

I trattamenti sono strettamente legali alla finalità iniziale e non è possibile modificare la finalità e trattare i dati per fini diversi. In casi come questo va richiesto nuovamente il consenso all’interessato o stabilita una nuova base giuridica.
C’è da dire che il Regolamento prevede la possibilità di trattare i dati per finalità differenti da quelle inizialmente dichiarate, purché “compatibili”, anche se non vengono fornite precisazioni in merito.



Utilizziamo cookie propri e di terze parti per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Utilizziamo anche cookie di profilazione per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Cliccando sul pulsante “Accetto” o continuando a navigare il sito o questa pagina, acconsenti all’utilizzo dei cookie.